Regione Autonoma Trentino-Alto Adige
Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol
venerdì 17 novembre 2017   
Meteo - WetterMeteo Trentino Meteo - WetterMeteo Alto Adige                                 previdenza@regione.taa.it scrivici                                 » Deutsch
 
Previdenza complementare
A seguito delle riforme previdenziali approvate con la legge n. 335 dell'8 agosto 1995 e a seguito dell’entrata in vigore del D.L. 6 dicembre 2011, n. 201, convertito in legge dall’art. 1, comma 1 della L. 22 dicembre 2011, n. 214, la pensione obbligatoria verrà calcolata solo in base ai contributi effettivamente versati dai/dalle lavoratori/trici e pertanto non sarà più in grado di garantire uno standard di vita pari a quello offerto in passato.
La risposta alla diminuzione della pensione base dovuta al nuovo calcolo contributivo delle pensioni sono le pensioni complementari, secondo pilastro pensionistico, prestazioni pensionistiche aggiuntive rispetto a quelle maturate obbligatoriamente in seguito all'attività lavorativa svolta che mirano a garantire a tutti, nell'età anziana, la possibilità di un sostentamento decoroso.
Al fine di incentivare e sostenere lo sviluppo della pensione complementare la Regione Autonoma Trentino Alto Adige, in attuazione dell’articolo 6 dello statuto di autonomia approvato con decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 1972, n. 670, ha prima emanato la legge regionale 27 febbraio 1997, n. 3 in materia di interventi di previdenza integrativa a sostegno dei fondi pensione a base territoriale regionale ed ha successivamente contribuito all’emanazione, tramite il decreto legislativo 12 aprile 2001, n. 221, di una norma di attuazione in materia di previdenza ed assicurazioni sociali.
Dette norme sono volte a promuovere la costituzione di Fondi pensione a livello regionale per lavoratori/trici dipendenti e per lavoratori/trici autonomi/e e liberi/e professionisti/e.
Un primo passo indirizzato verso il sostegno dei fondi pensione è stata la costituzione della società PensPlan Centrum S.p.A. che fornisce tutta una serie di servizi amministrativi e contabili ai fondi pensione costituiti su base regionale.

Per saperne di più:
La previdenza complementare
Gli interventi della Regione
Informazioni sul territorio


Indirizzo

Ufficio per la previdenza sociale e ordinamento delle APSP
Via Gazzoletti 2
38122 TRENTO


Contatti

previdenza@regione.taa.itprevidenza@regione.taa.it
ripaist@pec.regione.taa.itripaist@pec.regione.taa.it
 
 
dott.ssa STEFANIA TOMAZZONI
Direttrice d'ufficio
Stefania.Tomazzoni@regione.taa.it   Tel. 0461/201444 fax 0461/201421   
 
 
dott. LORENZO HOLLER
Sostituto della direttrice
Lorenzo.Holler@regione.taa.it   Tel. 0461/201067   Fax 0461/201421