Regione Autonoma Trentino-Alto Adige
Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol
martedì 23 ottobre 2018   
Meteo - WetterMeteo Trentino  Meteo - WetterMeteo Alto Adige                                 urp@regione.taa.it scrivici                                 » Deutsch

Home » Notizie » Notizia
 
Notizia
MINORITY SAFEPACK, SOSTEGNO DELLA REGIONE ALLA CAMPAGNA

 
 
MINORITY SAFEPACK, SOSTEGNO DELLA REGIONE ALLA CAMPAGNA
Minority SafePack è la campagna lanciata dalla FUEN (Unione federalista delle nazionalità europee) con l’obiettivo di raccogliere entro il 3 aprile un milione di firme a tutela delle minoranze linguistiche, con la soglia assegnata ad ogni paese membro della UE raggiunta in almeno 7 Stati. Sul suolo europeo le persone appartenenti ad una minoranza etnica o linguistica sono circa 50 milioni, e in molti casi non godono di alcun tipo di tutela, ma la campagna riguarda da vicino anche le minoranze presenti sul territorio italiano, dove la meta prefissata è a quota 55mila firme. L'obiettivo di Minority SafePack è quello di fare in modo che la tutela delle minoranze sia garantita in tutta la UE tramite l'approvazione di un pacchetto di misure che dovranno essere sottoposte alla Commissione europea. L'adesione è aperta a tutti i cittadini europei maggiorenni, per sostenere la campagna basta collegarsi al sito www.insieme.bz.
La campagna è appoggiata anche dalla Regione Trentino Alto Adige, e l'assessore alle minoranze, Giuseppe Detomas, sottolinea che "è molto importante valorizzare le diversità linguistiche e culturali presenti in tutta Europa, in quanto rappresentano una ricchezza comune. Va trasmesso il messaggio che è bene che tutti aderiscano e sottoscrivano a Minority SafePack, non solo i cittadini che appartengono alla minoranza". Nell’ultima seduta, la Giunta regionale presieduta da Arno Kompatscher ha rinnovato l’adesione annuale alla FUEN, prevedendo uno stanziamento aggiuntivo proprio per il sostegno al progetto Minority Safepack.



Data: 16/03/2018