Regione Autonoma Trentino-Alto Adige
Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol
martedì 11 agosto 2020   
Meteo - WetterMeteo Trentino  Meteo - WetterMeteo Alto Adige                                 urp@regione.taa.it scrivici                                 » Deutsch

Home » Notizie » Notizia
 
Notizia
REGIONE: RIAPRE LA BIBLIOTECA SU AUTONOMIE E MINORANZE LINGUISTICHE

 
 
Dopo la chiusura legata al lockdown lunedì 6 luglio riapre al pubblico la Biblioteca sulle autonomie e le minoranze linguistiche della Regione che ha sede a Trento.
Lunedì 6 luglio riapre l’accesso al pubblico la Biblioteca sulle autonomie e le minoranze linguistiche della Regione, che ha sede in via Gazzoletti 2, a Trento. La biblioteca riapre con il seguente orario: lunedì - mercoledì - venerdì dalle 8.45 alle 12.30. E’ necessario l'appuntamento telefonico (0461/201366) o via mail (biblioprestito@regione.taa.it).
La Biblioteca sulle autonomie e le minoranze linguistiche della Regione è una biblioteca specialistica.  Fornisce supporto informativo all’attività degli enti istituzionali del territorio ed è accessibile anche agli utenti esterni.  Possiede circa 27.000 monografie e oltre 300 periodici. La raccolta copre principalmente temi di politica, diritto, amministrazione pubblica, storia regionale, integrazione europea, cooperazione interregionale e movimento cooperativo. Una particolare attenzione è rivolta alle tematiche delle minoranze linguistiche storiche europee e delle autonomie locali.

La Biblioteca inoltre ospita una vasta collezione di documenti ufficiali del Consiglio d’Europa, è depositaria della documentazione dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa (OSCE) e cura la raccolta e la conservazione delle pubblicazioni edite dalla Regione fin dalla sua istituzione. S ono disponibili alla consultazione circa 1.700 tesi di laurea su temi di interesse regionale.
Il catalogo della Biblioteca è parte integrante del Catalogo collettivo delle biblioteche della provincia di Trento (CBT).
ASP/fg


Per maggiori e dettagliate informazioni si consulti il sito web www.provincia.bz.it/news/it/news.asp?news_action=4&news_article_id=641275.




Data: 03/07/2020

Luogo: Bolzano