Regione Autonoma Trentino-Alto Adige
Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol
mercoledì 3 marzo 2021   
Meteo - WetterMeteo Trentino  Meteo - WetterMeteo Alto Adige                                 urp@regione.taa.it scrivici                                 » Deutsch

Home » Notizie » Notizia
 
Notizia
GIUSTIZIA RIPARATIVA, TERZO APPUNTAMENTO ONLINE IL 26 FEBBRAIO

 
 
GIUSTIZIA RIPARATIVA, TERZO APPUNTAMENTO ONLINE IL 26 FEBBRAIO
Terzo appuntamento online, il 26 febbraio, del ciclo di dialoghi sulla giustizia riparativa promosso dal Centro per la giustizia riparativa della Regione Trentino – Alto Adige.

Il Centro per la giustizia riparativa della Regione Trentino – Alto Adige organizza un ciclo di incontri online dal titolo "Dialoghi sulla giustizia riparativa". Il terzo di questi appuntamenti avrà luogo venerdì 26 febbraio 2021 alle ore 17, e sarà incentrato sul tema "Scuole Riparative".
Nel corso del seminario Federica Brunelli, della cooperativa Dike per la mediazione dei conflitti, presenterà alcuni progetti di "scuole riparative", anche intervistando insegnanti e mediatori coinvolti nei progetti di vari ordini di scuola, dalla primaria alla scuola superiore, come, ad esempio, Maria Luisa Garosi e Sara Picardo,  insegnanti presso l'I.C. Alzavole di Roma, e Lorenzo Sciacca coordinatore del Centro per la mediazione sociale e dei conflitti del Comune di Padova.
Federica Brunelli, mediatrice penale della cooperativa Dike, si occupa da diversi anni di progetti per favorire un approccio riparativo nelle scuole, anche su impulso dell'Autorità Garante per l'infanzia e l'Adolescenza.
Per iscriversi e ricevere il link di partecipazione, inviare una mail all'indirizzo giustiziariparativa@regione.taa.it.
Allegata la locandina del seminario 
fg


Per maggiori e dettagliate informazioni si consulti il sito web www.provincia.bz.it/news/it/news.asp?news_action=4&news_article_id=652946.




Data: 18/02/2021

Luogo: Bolzano




  • Terzo appuntamento online, il 26 febbraio, del ciclo di dialoghi sulla giustizia riparativa promosso dal Centro per la giustizia riparativa della Regione Trentino – Alto Adige (Foto: ASP/Regione Trentino Alto Adige)