Regione Autonoma Trentino-Alto Adige
Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol
martedì 22 agosto 2017   
Meteo - WetterMeteo Trentino  Meteo - WetterMeteo Alto Adige                                 urp@regione.taa.it scrivici                                 » Deutsch

Home » Notizie » Notizia
 
Notizia
REGIONE, ASSEGNATI GLI INCARICHI DIRIGENZIALI

 
 
REGIONE, ASSEGNATI GLI INCARICHI DIRIGENZIALI
La Giunta regionale, presieduta da Arno Kompatscher, su proposta del vicepresidente Ugo Rossi, stamani (17 maggio) ha disposto in ordine agli incarichi a seguito della riorganizzazione.
Oltre alla conferma degli attuali incarichi dirigenziali, è stato conferito un nuovo incarico e si è dato avvio alla procedura di selezione per l'individuazione del quinto dirigente.
La scorsa settimana l'esecutivo aveva dato il via libera al nuovo assetto organizzativo dell'ente che prevede complessivamente 21 uffici e l’aumento delle ripartizioni da quattro a cinque. "Quello di oggi - chiarisce il Segretario generale Alexander Steiner, è il secondo fondamentale passo verso la riorganizzazione complessiva dell'ente. Il nostro obiettivo - continua - è permettere al personale di lavorare nelle migliori condizioni e avere un'amministrazione ancora più efficiente".
Con il nuovo assetto dal primo giugno vengono confermati Claudia Anderle alla dirigenza della Ripartizione I, Pianificazione e programmazione delle risorse e sostituta per le funzioni di Segretario generale, Loretta Zanon alla guida della Ripartizione II, Enti locali, previdenza e competenze ordinamentali e la Ripartizione III Minoranze linguistiche, integrazione europea e Giudici di Pace rimane  affidata a Günther Hofer. Paolo Amoretti, invece, avrà l’incarico di dirigente della Ripartizione IV, Gestione risorse umane.
Per il ruolo di dirigente della nuova Ripartizione V, Gestione risorse strumentali, la Giunta ha deciso di  disporre l’avvio della procedura per l'individuazione di un dirigente esterno, come previsto dalla legge regionale n. 15 del 1983.


Data: 17/05/2017