Regione Autonoma Trentino-Alto Adige
Regione Autonoma Trentino-Alto Adige/Südtirol
lunedì 23 ottobre 2017   
Meteo - WetterMeteo Trentino  Meteo - WetterMeteo Alto Adige                                 urp@regione.taa.it scrivici                                 » Deutsch

Home » Notizie » Notizia
 
Notizia
VERBALIZZAZIONE DIGITALE, COSTI RIDOTTI NEI COMUNI

 
 
VERBALIZZAZIONE DIGITALE, COSTI RIDOTTI NEI COMUNI
“La digitalizzazione non porta sempre con sé una semplificazione e riduzione dei costi. In questo caso, però, sicuramente abbiamo raggiunto entrambi gli obiettivi”. Questo il commento dell’assessore regionale agli enti locali, Josef Noggler, dopo l’approvazione di ieri (12 giugno) in consiglio regionale del disegno di legge n. 98 “Disposizioni in materia di enti locali”. La legge introduce la possibilità di una forma di verbalizzazione "digitale" delle sedute consiliari, la convocazione degli organi collegiali degli enti locali con l'utilizzo di strumenti informatici, la messa a disposizione dei consiglieri degli atti su supporto informatico e considera la registrazione audio o audio-video della seduta come verbale. “Quando devono essere protocollate delle sedute - sostiene Noggler - le registrazioni audio sono sempre meno costose, in quanto spesso si usava di trascrivere in un secondo momento le registrazioni audio. Si dovrebbe valutare presto anche una applicazione del sistema alle sedute del consiglio”. “Questa legge – afferma Noggler - trova la sua origine in un’iniziativa diretta dei Comuni. E’ un’ottima conferma del fatto che i Comuni sono i primi a sapere quale legislazione è utile per loro”. Da quando è stata introdotta la possibilità di un’iniziativa diretta da parte degli enti locali, questa è la prima volta che lo strumento viene utilizzato. “Ora possiamo affermare – conclude Noggler - che il sistema funziona e che le iniziative dirette potranno essere impiegate per altre materie importanti nell’ottica dei Comuni”.


Data: 13/06/2017