COMPETENZE IN MATERIA DI LIBRO FONDIARIO E CATASTO

A decorrere dal 1° febbraio 2004, sono delegate alla Provincia autonoma di Bolzano le funzioni amministrative della Regione Trentino-Alto Adige in materia di camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura; di sviluppo della cooperazione e vigilanza sulle cooperative; di enti di credito fondiario e di credito agrario, di casse di risparmio e di casse rurali, di aziende di credito a carattere regionale; di impianto e tenuta dei libri fondiari.

 A decorrere dal 1° agosto 2004, sono delegate alla Provincia autonoma di Trento le funzioni amministrative della Regione Trentino-Alto Adige in materia di camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura; di sviluppo della cooperazione e vigilanza sulle cooperative; di enti di credito fondiario e di credito agrario, di casse di risparmio e di casse rurali, di aziende di credito a carattere regionale; di impianto e tenuta dei libri fondiari. Con decorrenza 1° settembre 2004 sono trasferite alle Province autonome di Trento e di Bolzano le deleghe delle funzioni statali in materia di catasto fondiario e urbano e cị ai sensi dell’articolo 1 del decreto legislativo 18 maggio 2001, n. 280.

Per informazioni consultare i siti delle Province autonome di Trento e di Bolzano:

Libro fondiario:

                         > Provincia autonoma di Bolzano,

                         > Provincia autonoma di Trento

Catasto:
                        >
Provincia autonoma di Bolzano
;

                        > Provincia autonoma di Trento